Archivi categoria: Senza categoria

Il passato dell’ Ungheria ritorna

” Les démons du passé hongrois ressurgissent “

Un articolo di Gérard Delaloye del 22 gennaio 2012 anticipava su Largeur.com  quanto sta succedendo in Ungheria con un riferimento esplicito al silenzio dell’ Europa.

In questo testo è visibile il metodo di lettura storica di Gérard Delaloye nella interpretazione di fatti rilevanti del presente. Il richiamo ai fatti del ‘900 della storia ungherese permette di chiarire le ragioni attuali dell’ affermazione della politica di Orban.

Il modello ungherese rischia di essere il riferimento per altre situazioni “nazionali” in Europa ?

Il tema dei “migranti” ed i comportamenti dell’ UE , a quando una analisi complessiva sulle ragioni storiche delle scelte attuali dell’ Unione europea ?

Qui trovate il testo di Gérard Delaloye

https://largeur.com/?p=3590 

Gérard Delaloye – Una storia del Vallese ( inedito )

Pubblichiamo oggi un primo estratto di una Histoire du Valais  che Gérard Delaloye aveva scritto a partire dai primi anni ‘2000 ,  e terminato prima di morire, ma che in Vallese non è mai stata pubblicata , per ragioni che ci sfuggono.

Il testo in nostro possesso costituisce la prima parte di un lavoro che riapre la lettura delle origini della storia moderna di quel territorio alpino indagando il prima e il dopo della Riforma protestante per giungere ai tempi nostri.

Presentiamo qui la parte iniziale del testo , sul dattiloscritto  originale, augurandoci che gli amici romandi si possano attivare per fare in modo che il lavoro di Gérard Delaloye  possa finalmente essere pubblicato .

Qui le prime 19 pagine del testo  Gérard Delaloye Histoire du Valais – Parte 1

Il resto del testo in nostro possesso sarà pubblicato qui nei prossimi due mesi per promuovere un incontro  nel prossimo autunno sulla figura e l’ opera di Gérard Delaloye.

Per una storia delle Officine FFS a Bellinzona e Biasca ( 1 )

Iniziamo oggi la pubblicazione di letture e analisi della storia delle Officine FFS in Ticino

Segnaliamo per cominciare due lavori di ricerca. Il primo, di Gabriele Rossi ( autore di “Giù le mani dalle officine”, Edizioni Fontana, 2008 )  , pubblicato dalla Fondazione Pellegrini – Canevascini  Storia delle officine FFS .  

Il secondo  , pubblicato su http://www.iperpaesaggi.ch/spip.php?article12 , che contiene diversi riferimenti bibliografici sul tema generale dei trasporti.

Due ricostruzioni diverse , di livello diverso, sulle quali torneremo.